Comunicati stampa

  • “I Difensori civici russi cercano un contatto con l’Europa”

    Burgi Volgger con l’ombudsmann russo Vladimir Lukin e l’ex difensora civica ucraina Nina Karpachova

    Al convegno dell’ Istituto Europeo dell’Ombudsman – EOI a S. Pietroburgo é stata affrontata la situazione dei difensori civici russi. “Mentre la situazione in Russia sembra migliorare, in Ucraina essa é ancora preoccupante”, riferisce la Difensora civica altoatesina Burgi Volgger, che ha partecipato alla riunione quale presidente dell’EOI.

  • Burgi Volgger firma convenzione tra EOI e Istituto italiano dell'Ombudsman

    Da sx: Marco Mascia, Burgi Volgger, Josef Siegele, Vittorio Gasparrini, coordinatore dell’Istituto Italiano dell’Ombudsman.

    L’accordo, siglato presso il Centro diritti umani dell’Università di Padova, mira all’elaborazione di progetti che promuovano i diritti umani e lo sviluppo della Difesa civica.

  • Burgi Volgger: "Rafforzare in Europa l'idea dell'ombudsmann"

    volgger-ibk

    La difensora civica della provincia di Bolzano ha partecipato ad Innsbruck, su invito dell’ex capitano del Tirolo e attuale presidente del Comitato delle Regioni Herwig van Staa e insieme al presidente della provincia Luis Durnwalder, alla conferenza internazionale "Regioni nel Consiglio d’Europa e nell’Unione Europea". Intervento sul lavoro dei difensori civici regionali in Europa.

  • La difensora civica incontra gli studenti: "Solo chi è ben informato può far valere i propri diritti"

    SoWi

    Qual è il compito della Difesa civica? C’è davvero bisogno di una difensora civica? Come è possibile richiedere il suo aiuto? A queste e altre domande di 200 studentesse e studenti liceali ha risposto la difensora civica Burgi Volgger nel’ambito di una iniziativa rientrante in un progetto scolastico di formazione.

  • Presentata da Burgi Volgger la relazione sull'attività 2011 della Difesa civica

    y

    Da essa emergono l’avanzare della povertá, la preoccupazione per il posto di lavoro, soprattutto tra gli ultracinquantenni in mobilità, l’insofferenza verso l’aumento dei tributi. “La relazione, che offre spunti interessanti e preoccupanti, dimostra come la Difesa civica sia un punto di riferimento sempre piú importante per cittadine e cittadini”, commenta il presidente Mauro Minniti.

  • 10 maggio: Presentazione della Relazione 2011 della Difesa civica

    Giovedì prossimo, 10 maggio, alle ore 10.30, presso la sede del Consiglio provinciale, la difensora civica Burgi Volgger presenterà la relazione sull’attività 2011.

  • Il rapporto con gli enti pubblici

    I vostri diritti nel rapporto con la pubblica amministrazione

    Riedito l’opuscolo sui diritti dei cittadini nel rapporto con l’amministrazione pubblica. Con i disegni di Hanspeter Demetz. Si trova online e presso la Difesa civica.

  • I diritti sociali fondamentali devono essere tutelati

    Volgger

    Diritto al lavoro, all’istruzione, all’abitazione, all’assistenza in caso di malattia e durante la vecchiaia: sono solo alcuni dei diritti sociali fondamentali dei cittadini della UE, purtroppo spesso non garantiti concretamente. I difensori civici italiani promuovono per il futuro un’applicazione più efficiente di questi diritti sociali fondamentali.

  • Diritti contro il burocratismo

    kopenhagen

    Diritto a una buona amministrazione, rispetto di un termine ragionevole, accesso agli atti: sono solo alcuni dei diritti fondamentali dei cittadini dell’Unione Europea, spesso non tradotti in realtà. I difensori civici dei 27 Paesi della UE intendono promuovere un’applicazione migliore di questi principi.

  • Volgger rieletta presidente dei difensori civici europei

    novisad

    L’assemblea generale dell’EOI, Istituto Europeo dell´Ombudsman, riunita a Novi Sad, ha confermato la difensora civica altoatesina Burgi Volgger quale presidente per altri due anni.

Logo - Südtiroler Landtag